L’APO Italia ( Associazione Pazienti Omeopatici) - nel promuove la conoscenza e l’uso corretto della medicina omeopatica - ha organizzato il convegno dal titolo : “La salute dell’intestino: il ruolo dell’omeopatia” il prossimo 13 ottobre – dalle 9.00 alle 13.00 – presso l’Hotel Croce di Malta a FIRENZE , S.Maria Novella.
L’evento è gratuito ed è rivolto a tutti coloro che sono interessati alla materia dell’incontro. Il corso consente l’acquisizione di numero 4 crediti formativi – E.C.M.-
Vi aspettiamo numerosi 😊

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/294361914491870/

Locandina ufficiale dell'evento

Comunicato stampa

firenze fronte

firenze retro


Comunicato Stampa

Al via il 13 ottobre a Firenze l’appuntamento A.P.O Italia : “La salute dell’intestino: il ruolo dell’omeopatia”. Si parlerà di “La salute dell’intestino: il ruolo dell’omeopatia” a Firenze, sabato 13 ottobre - dalle 9,00 alle 13,00 - presso l’Hotel Croce di Malta a S. Maria Novella. Ad organizzare l’incontro è l’A.P.O. Italia (associazione pazienti omeopatici) che da tempo porta avanti interessanti temi per una divulgazione chiara e corretta della medicina omeopatica. L’incontro è rivolto a studenti, pazienti, farmacisti, medici, veterinari e a tutti coloro che sono interessati alla materia. Dopo la registrazione dei partecipanti, si darà via al convegno con i saluti della Presidente dell’Associazione Marisa CERTOSINO e delle Autorità locali presenti. A seguire, relatori di rilievo si confronteranno sull’importante tema: aprirà il Dott. Franco Capuani - medico,omeopata - con La salute dell’intestino; continuerà la Dott.ssa Simonetta BERNARDINI – medico, omeopata – con La medicina integrata, un nuovo paradigma di salute all’ospedale di Pitigliano; il Dott. Pasquale Fiengo illustrerà Omeopatia: origine e diffusione; concluderà il Presidente dell’Omeoimprese Giovanni GORGA con La nuova normativa omeopatica. Modera l’incontro la giornalista Clarissa Campodonico. La Presidente A.P.O. Italia M. CERTOSINO chiarisce: “La finalità della nostra associazione è quella di curare la diffusione della conoscenza dell’omeopatia e, a tal fine, vengono proposti appuntamenti e convegni che possano chiarire aspetti rilevanti di questa importante medicina complementare.” Il Presidente Omeoimprese G. Gorga spiega: “L’omeopatia è normata da leggi nazionali ed europee e i medicinali omeopatici sono farmaci sui quali vigono le regole della Agenzia Nazionale del Farmaco (AIFA). Come tali vanno utilizzati sotto il consiglio e la guida di uno specialista. Recentemente abbiamo presentato un vademecum sul corretto uso dei nostri farmaci perché non possiamo più accettare che si parli di omeopatia come medicina alternativa, bensì complementare”. La partecipazione all’incontro è gratuita e consentirà l’acquisizione di numero 4 crediti formativi E.C.M. In allegato la locandina con il programma completo del convegno. Napoli, 05/10/2018 Ufficio Stampa A.P.O. Italia